Paola Tornambè

Paper Woman

Testo in italiano - English text

Stropicciata, accartocciata, oppure strappata, piegata o ancora: macchiata, sbiadita, riverniciata, cancellata. Molti i modi di trattare la carta quando si considera come mero supporto vuoto, senza leggerne il contenuto o apprezzarne il disegno. Ecco la “Paper Woman” in tutta la sua preziosa fragilità. Quando una manipolazione emotiva, una violenza sottile, si insinua nella mente e la piega a suo piacimento. O forse quando essa stessa perde contatto con il proprio essere profondo, cede alle pressioni esterne e interne. La donna di carta è uno stato mentale, una condizione psicologica, una potenzialità insita dentro la vulnerabilità.

Anno di realizzazione: 2020
Tecnica fotografica: Esposizione con tempi lunghi



A paper woman - © Paola Tornambè
A paper woman - © Paola Tornambè
Sciolta - © Paola Tornambè
Sciolta - © Paola Tornambè
Sbiadita - © Paola Tornambè
Sbiadita - © Paola Tornambè
Cancellata - © Paola Tornambè
Cancellata - © Paola Tornambè
Uno strato di vernice - © Paola Tornambè
Uno strato di vernice - © Paola Tornambè
Pressione mentale - © Paola Tornambè
Pressione mentale - © Paola Tornambè
Le pieghe dell'animo - © Paola Tornambè
Le pieghe dell'animo - © Paola Tornambè
Strappata - © Paola Tornambè
Strappata - © Paola Tornambè
Accartocciata - © Paola Tornambè
Accartocciata - © Paola Tornambè

9 images | slideshow

Link
https://www.paolatornambe.com/paper_woman-p22046

Share link on
CLOSE
loading