Paola Tornambè

Nel grembo, acqua

Testo in italiano - English text

La figura umana diventata parte della natura stessa e dello scorrere del tempo. Fotografie in grado di raccontare il mare e il suo essere in evoluzione continua. Assolutamente instabile - come la vita stessa - è rassicurante proprio nella sua instabilità, il mare. E’ rifugio per l’anima inquieta, perché inquieto e mai uguale è anch’esso. E’ questo il segreto della sintonia tra uomo e mare: sentendosi un tutt’uno con esso, l'uomo recupera la verità, l’essenza della vita. Trova legittimazione di se stesso. Appagato da questo: sentirsi attraverso la natura e sentirsi parte di lei. Infinito. Abbandonato al suo scorrere anch’esso.

Anno di realizzazione: 2018 - 2019
Tecnica fotografica: Esposizione con tempi lunghi
Esposizioni: Personale "Nel grembo, acqua", Cefalù (Pa), luglio 2019
Link: Balarm

Tempesta esteriore - © Paola Tornambè
Tempesta esteriore - © Paola Tornambè
Inquieto e mai uguale anch'esso - © Paola Tornambè
Inquieto e mai uguale anch'esso - © Paola Tornambè
Potenza e meditazione - © Paola Tornambè - Parleremo ancora di quel mare stupendo - calmo, limpido, invitante - e ci basteranno poche parole per scrutare l'altro - in tempesta - che è materia viva della nostra anima inquieta.
Potenza e meditazione - © Paola Tornambè
Parleremo ancora di quel mare stupendo - calmo, limpido, invitante - e ci basteranno poche parole per scrutare l'altro - in tempesta - che è materia viva della nostra anima inquieta.
Tempesta interiore - © Paola Tornambè
Tempesta interiore - © Paola Tornambè
Nuotando nella nebbia - © Paola Tornambè - Fotografia selezionata da F-Stop Magazine nel 2019 per "Animals"
Nuotando nella nebbia - © Paola Tornambè
Fotografia selezionata da F-Stop Magazine nel 2019 per "Animals"
Legami - © Paola Tornambè
Legami - © Paola Tornambè
Nel grembo, acqua - © Paola Tornambè
Nel grembo, acqua - © Paola Tornambè
Il respiro del mare - © Paola Tornambè
Il respiro del mare - © Paola Tornambè
Acqua avvolge il pensiero - © Paola Tornambè - Il mare avvolge il pensiero; incantatore della mente e balsamo dell'anima. E' respiro. E' sollievo ed energia. Quando sei davanti al mare è il tuo stesso ritmo che stai ascoltando. I pensieri si dilatano come la sua acqua e puoi abbandonarti alla profondità, all'estensione, allo spazio e al tempo. Spogliato da fronzoli, eccolo a nudo, l'uomo davanti al suo mare. E parrà che dall'acqua salgano ombre a tenergli compagnia e che il mare sia vivo, pregno di storia e di leggenda, e respiri insieme a lui.
Acqua avvolge il pensiero - © Paola Tornambè
Il mare avvolge il pensiero; incantatore della mente e balsamo dell'anima. E' respiro. E' sollievo ed energia. Quando sei davanti al mare è il tuo stesso ritmo che stai ascoltando. I pensieri si dilatano come la sua acqua e puoi abbandonarti alla profondità, all'estensione, allo spazio e al tempo. Spogliato da fronzoli, eccolo a nudo, l'uomo davanti al suo mare. E parrà che dall'acqua salgano ombre a tenergli compagnia e che il mare sia vivo, pregno di storia e di leggenda, e respiri insieme a lui.

9 images | slideshow

Link
https://www.paolatornambe.com/nel_grembo_acqua-p22037

Share link on
CLOSE
loading