Paola Tornambè

Testo in italiano - English text


Roma (1982). Fotografa e scrittrice.


Molto legata alle sue origini siciliane, spesso fonte della sua ispirazione artistica, Paola si avvicina alla fotografia fin da piccola, imparando a stampare con una rudimentale camera oscura installata nella casa dei genitori. Benché si laurei a pieni voti in Scienze Politiche, sa perfettamente che quella non è la sua strada ed è con l’Accademia di fotografia che inizia ad esprimere pienamente la sua anima artistica, attraverso una fotografia introspettiva e onirica, vicina alla pittura, basata su lunghi tempi di esposizione. Nel 2020 completa la sua formazione al CsF Adams di Roma, studiando autoritratto con Simona Ghizzoni.
I suoi lavori sono presenti su diversi siti e riviste di fotografia e d'arte italiani e internazionali: Fotografia Moderna, Artonweb, Bagzine, F-Stop Magazine, Shots Magazine, Art About Magazine, Spazio Art, Racconto di Sicilia, Micro Arti Visive, Knack Magazine (Chicago, Usa). Collabora con diversi portali e riviste, tra cui Latitudine X, Artisti del Mare, Il Pesce tra le Nuvole, ed è inserita nel libro "Essenza di un'isola", pubblicato da IO Donna. Con i suoi lavori ha partecipato a diverse esposizioni personali e collettive. E' inserita nell'archivio storico del Museo di Arti e Tradizioni Popolari di Roma. E' autrice del blog: animadeiluoghi.blogspot.com.


Premi:

Vincitrice del "Conceptual Artist 2018" della webartexpo di Grifio Art Gallery.

Finalista nazionale alla biennale MarteLive 2019 con il suo progetto "Cammeo" e vincitrice del premio speciale del Csf nell’ambito della stessa.

Menzione d’onore nella categoria Conceptual ai MonoVisions Photography Awards 2020 per il progetto "Cammeo".

Menzione d’onore in Fine Art, nella categoria Conceptual, ai Neutral Density Photography Awards 2020 per il progetto “Paper Woman”.


Esposizioni:

2019

• Collettiva al MuVi Roma "Odissea nell'Arte" VII edizione gennaio 2019.

• Personale "Nel grembo, acqua" 14 - 31 luglio 2019, Cefalù (Pa).

• Doppia personale "Parti di Invisibile" 28 settembre - 4 ottobre 2019 curata da Mauro Mazziero presso Mayday, P. Potenza Picena (Mc).

• Il progetto "Parti di Invisibile" approda poi a Roma, a Palazzo Velli Expo, per il Cascina Farsetti Art del CFS Adams, 8 - 10 novembre 2019, a cura di Gabriele Agostini e Luisa Briganti.

• Collettiva internazionale "About Future" di Loosenart, 6 dicembre 2019 - 2 gennaio 2020, presso lo spazio Millepiani, Roma.

• Collettiva "Il Mostro #14", presso la Tevere Art Gallery, 7 - 11 dicembre 2019, Roma, a cura di Luciano Corvaglia.

• Collettiva internazionale della KromArt Gallery "The Shadow", 13 dicembre 2019 - 17 gennaio 2020, Roma, a cura di Gabriele Agostini e Luisa Briganti.

2020

• Esposizione collettiva internazionale della 1963 Gallery "Cluster Photography and Print", 19 - 23 febbraio 2020, Ugly Duck, Londra, Regno Unito.

• Collettiva internazionale della PH21 Gallery "Imagination", 4 - 27 giugno 2020, Budapest, Ungheria, a cura di Zsolt Bàtori.

• Partecipazione al progetto espositivo DIVO C, ideato da Monica Cecchini della Incinque Open Art Monti, con la mostra presso la Otto Gallery, 10 – 24 settembre 2020, Roma.

• Mostra fotografica: “Punti di Vista”, a cura di Ilaria Di Giustili e Penelope Filacchione, presso Art Sharing Gallery per WEFO, 26 settembre - 11 ottobre 2020, Roma.

• Partecipazione al progetto artistico Corviale Urban Lab, con esposizione presso la galleria Mitreo Arte Contemporanea, 27 settembre - 4 ottobre 2020, Roma.


email

info@paolatornambe.comprivacy

social

me on Facebook me on Instagram

Link
https://www.paolatornambe.com/about

Share link on
CLOSE
loading